Gennaio 2021

Martedì 19 gennaio ore 18.00

per info e prenotazioni rivolgersi alla segreteria: info@amicimuseivicenza.it; 0444 322762 nel seguente orario: martedì 9.00-12.00 e giovedì 14.30-17.30

Vicenza - Palazzo Chiericati

ARTE E APPROCCI INTERDISCIPLINARI
“TRA ARTE, RESTAURO E PSICOANALISI”
corso di formazione a cura di Katia Brugnolo e Luca Trevisan

quarto incontro:

Joan Mirò e la Terra. La natura, motivo di felicità interiore, al centro della vita e dell’espressione artistica

Prof.ssa Katia Brugnolo (Docente e Coordinatrice, Accademia di Belle Arti di Verona; Vice Presidente Amici dei Musei), Prof. Davide Pagnoncelli (Psicanalista e Psicoterapeuta)

https://zoom.us/j/98493532250?pwd=Ui81Q2gxUVZQeDNYeit1akJmNlVRQT09

ID riunione: 984 9353 2250

Password per accedere: 1234

Febbraio

Martedì 16 febbraio ore 15.30

per info e prenotazioni rivolgersi alla segreteria: info@amicimuseivicenza.it; 0444 322762 nel seguente orario: martedì 9.00-12.00 e giovedì 14.30-17.30

Vicenza - Palazzo Chiericati

ARTE E APPROCCI INTERDISCIPLINARI
“TRA ARTE, RESTAURO E PSICOANALISI”
corso di formazione a cura di Katia Brugnolo e Luca Trevisan

quinto incontro:

Salvador Dalì e il paesaggio dell’Ampurdan. Il paesaggio come identificazione inconscia, specchio dell’essere

Prof.ssa Katia Brugnolo (Docente e Coordinatrice, Accademia di Belle Arti di Verona; Vice Presidente Amici dei Musei),
Prof. Davide Pagnoncelli (Psicanalista e Psicoterapeuta)

META' FEBBRAIO (da definire)

per info e prenotazioni rivolgersi alla segreteria: info@amicimuseivicenza.it; 0444 322762 nel seguente orario: martedì 9.00-12.00 e giovedì 14.30-17.30

PADOVA

Centro San Gaetano: Visita guidata alla mostra Van Gogh. I colori della vita: 78 opere dell’artista olandese tra dipinti e disegni, affiancate da una selezione di un’ulteriore quindicina di capolavori di altri artisti, a partire da Millet, passando per Gauguin, Seurat, Signac, Hiroshige e i giapponesi, a lui collegati.

Marzo

MARZO (da definire)

per info e prenotazioni rivolgersi alla segreteria: info@amicimuseivicenza.it; 0444 322762 nel seguente orario: martedì 9.00-12.00 e giovedì 14.30-17.30

MOSSANO

Il territorio che visiteremo è il sito archeologico più antico del vicentino, dove sono state rinvenute tracce dell’Uomo di Neanderthal risalenti ad oltre 200.000 anni fa. Attraverso una breve camminata raggiungeremo prima la Grotta di San Bernardino. Il nome della grotta si riferisce alla frequentazione quattrocentesca di San Bernardino da Siena. Il luogo, davvero affascinante, è visibile solo esternamente. La natura ha creato un’incredibile scenografia, una specie di chiesetta sormontata da un torrione calcareo che richiama le architetture sacre gotiche. Si proseguirà la visita con la ghiacciaia, le prigioni – che costituiscono una sorta di residenza fortificata ottenuta mediante la chiusura di una grotta con un muro alto circa 15 metri, lungo 50 e con una costruzione sviluppata su 3 piani, furono abitate in epoche diverse da persone di alto rango o con incarichi pubblici o militari. L’uscita si concluderà con una degustazione e una visita alle Cantine Pegoraro.

Martedì 16 marzo ore 15.30

per info e prenotazioni rivolgersi alla segreteria: info@amicimuseivicenza.it; 0444 322762 nel seguente orario: martedì 9.00-12.00 e giovedì 14.30-17.30

Vicenza - Palazzo Chiericati

ARTE E APPROCCI INTERDISCIPLINARI
“TRA ARTE, RESTAURO E PSICOANALISI”
corso di formazione a cura di Katia Brugnolo e Luca Trevisan

sesto incontro:

René Magritte e la pittura come specchio dell’inconscio. La morte della madre, il raffreddamento dei colori e il congelamento della forma

Prof.ssa Katia Brugnolo (Docente e Coordinatrice, Accademia di Belle Arti di Verona; Vice Presidente Amici dei Musei); Prof. Davide Pagnoncelli (Psicoanalista e Psicoterapeuta)

Aprile

Domenica 18 aprile

per info e prenotazioni rivolgersi alla segreteria: info@amicimuseivicenza.it; 0444 322762 nel seguente orario: martedì 9.00-12.00 e giovedì 14.30-17.30

MURANO

Visita guidata al Museo del vetro, alla Chiesa di San Pietro e alla Chiesa di San Donato assieme alla prof.ssa Katia Brugnolo e a Raffaella De Biasi (Amici dei Musei di Venezia). Il Museo del Vetro nasce nel 1861 su iniziativa di Antonio Colleoni, allora sindaco di Murano e dell’abate Vincenzo Zanetti, cultore di arte vetraria, con l’idea di istituire un archivio di testimonianze sulla storia e la vita dell’isola, che, dalla caduta della Repubblica di Venezia (1797), ha vissuto un lungo periodo di crisi. Ben presto sull’archivio prende il sopravvento il museo, grazie a numerose donazioni di vetri antichi e contemporanei da parte dalle fornaci muranesi, che nella seconda metà dell’Ottocento hanno ricominciato a lavorare intensamente. La visita continuerà nelle due chiese di San Donato e San Pietro: la prima è il principale luogo di culto cattolico dell’isola di Murano,è un importante luogo di culto dedicato ai santi Maria e Donato, ed è uno dei massimi esempi di romanico lagunare; la seconda fu edificata nel 1348 assieme ad un convento di padri domenicani ed era dedicata a san Giovanni Battista, venne dedicata poi a San Pietro Martire da Verona ed è una delle due parrocchiali di Murano.

Visualizza la programmazione degli anni passati:

2018

2017

2016

2015

2014

2013

2012

2011

Condividi sui socialShare on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin